La successione all’Arabia saudita trono



L’ordine di successione al trono dell’Arabia Saudita è determinato dall’, e all’interno, la Casa di Saud. Tutti i Re dell’Arabia Saudita dopo la sua morte, è stato debitamente successore il principe, con un nuovo principe ereditario per poi essere nominato secondo agnatic anzianità tra i figli di Ibn Saud, anche se diversi membri della famiglia sono stati ignorati per vari motivi. Un vice principe ereditario (secondo in linea per il trono) fu scelto il primo nel. L’attuale sovrano dell’Arabia Saudita, Re Salman, che è riuscito Re Abdullah sulla sua morte, il ventitre gennaio. Lo stesso giorno, il Principe Muqrin divenne Principe ereditario solo per essere sostituito tre mesi più tardi da Muhammad bin Nayef al fine di Salman. La mattina del ventuno giugno, Muhammad bin Nayef è stato deposto, il Principe ereditario Salman e figlio di Mohammad bin Salman è stato nominato per la posizione. L’attuale principe ereditario è un nipote di Ibn Saud, il secondo della sua generazione, ufficialmente il primo posto nella linea di successione. La nomina dei nipoti per la linea di successione è basato su criteri di merito. La Fedeltà Consiglio è stato creato nel per facilitare il trasferimento reale del potere. La Casa di Saud controllato vaste zone della Penisola Araba per due secoli e mezzo. La dinastia è crollato due volte nel, a causa della discordia oltre successione. Nel, Al Saud sono stati completamente soppiantati dai Al Rashid. Il regno cominciò a lottare per ripristinare se stesso attraverso Emiro Abdelaziz bin Abdul Rahman, noto al mondo come ‘Ibn Saud’, e la sua cattura di Riyadh nel. Dopo tanto tumulto, l’Arabia Saudita divenne un regno nel. Come Ibn Saud conquistato Saudita, ha stretto alleanze con i matrimoni poligami dei membri della più grande tribù. Questo ha rafforzato il suo potere interno Al Saud e ampliato la sua legittimità in arabia Saudita, per non parlare di quasi un centinaio di bambini, sessanta dei quali erano ragazzi.

Quando Ibn Saud per primo iniziò la riconquista del suo regno, aveva un figlio di nome Turche, che era considerato il suo probabile erede, ma è morto durante la grande epidemia di influenza del, lasciando una moglie incinta di dietro. Era impensabile avere un figlio come erede di un regno che era palesemente instabile, come l’Emirato del Najd nel. L’Emiro ha deciso di lasciare aperta la questione, lasciando la speranza per uno dei suoi fratelli, o il suo secondo figlio Saud eventualmente di più di quello che sarebbe diventato un potente regno. Alla fine del e primi anni, Ibn Saud fratello Muhammad bin Abdul-Rahman ha iniziato a discutere con lui su chi vorresti essere il prossimo in linea, suo figlio Khalid, o Saud. Nel, il re ha fatto la sua scelta, e il Principe Saud è stato dichiarato il Principe ereditario. Tardi la vita, il Re ibn Saud ha dichiarato che lui ha voluto che l’Arabia successione sarebbe via agnatic anzianità e che Saud del presunto erede sarebbe stato il suo prossimo, e più capaci figlio, Faisal. Di conseguenza, quando il vecchio re è morto nel, Saud divenne re e Faisal è stato immediatamente dichiarato il principe ereditario. Per gli undici anni del suo regno, la questione di chi è riuscire King Saud era considerato un ‘affare fatto’. Tuttavia, come la guerra tra il Re e il Principe ereditario è cresciuto più riscaldata nei primi anni, il Re si sappia che stava pensando di cambiare la linea di successione da agnatic anzianità agnatic»primogenitura e la denominazione suo figlio maggiore, il Principe ereditario. Questo era inaccettabile per il resto della Royal Clan, e al Faisal richiesta, il Principe Muhammad led di un palazzo colpo di stato spodestato il Re alla fine del. Nonostante i problemi che hanno portato al suo soprannome di»Padre dei Due Mali’, il Principe Mohammed stata una scelta intelligente e dinamica della personalità, lasciando la possibilità di un altro royal feudo. Durante uno dei momenti Faisal aveva preso il controllo del governo, aveva nominato il suo fratellastro Khalid, come il Vice Primo Ministro nel, bypassando Maometto. Le trattative segrete per le condizioni a cui Maometto sarebbe farsi da parte sarebbe durato ben dopo il regno di Faisal aveva cominciato, e che Muhammad era, tecnicamente, il Principe ereditario dal al, quando Khalid in cui è stata dichiarata la posizione, nel processo disinheriting altri due principi, Nasser e Saad, che sono stati ritenuti ‘indegno’. Uno dei motivi che Muhammed inizialmente esitò da in piedi in giù, era la sua sfiducia nei confronti della cosiddetta Sudhir Sette, i figli di Ibn Saud preferito moglie. Il più anziano del gruppo, il Principe Fahd, è stato Faisal scelta. Gli fu data la posizione di ‘secondo vice Primo Ministro»e, allo stesso tempo, fonti reale si nota che il Principe Abdullah, capo della Guardia Nazionale, sarebbe in linea dopo di lui.

Tra i due, che avrebbe regnato per trenta-tre anni

Re Khalid salute cominciò rapidamente a declinare, il problema della successione è tornato prepotentemente alla ribalta. Principe Fahd voleva che il suo prossimo full fratello, il Ministro della Difesa, il Principe Sultan, per diventare l’erede di erede’, ma c’è stato un intoppo: c’erano due fratelli, senior del Sultano, cioè Principi Bandar e Mosai. Il principe Mosai era in disgrazia, il suo figlio di aver assassinato il Re Faisal, ma Bandar era una questione diversa. Per gran parte della sua vita, Bandar era rimasto lontano dal governo, preferendo di imprese private. Tuttavia, ora ha chiesto il suo diritto alla successione, e il Principe Sultano Difesa del portafoglio. Gli è stato chiesto di indicare il prezzo per passo da parte e, vedendo che i suoi più potenti fratelli erano ostili all’idea della sua adesione, Bandar leggere la scritta sul muro e ha accettato l’offerta di denaro. Si dice che hanno chiamato un prezzo alto, ma la massiccia forma di corruzione, di fama, di decine di milioni di USD (dollari USA), era qualcosa di più ricchi del mondo la famiglia può facilmente permettersi. Bandar accettato il denaro e ha reso il luogo Principe Sultano.

Re Fahd, regnò sul regno, dal al

Il re Abdullah ii salì al trono nel, sul suo esimo compleanno, dopo di che il Principe Sultan automaticamente è stato promosso alla posizione di principe ereditario. La maggior parte degli altri superstiti, figli di Ibn Saud anziani e ignorata. Il Principe ereditario Sultan convinse il Re a nominare il prossimo Scuderi, Nayef, Secondo il deputato spot. Nel, sia Sultano e Nayef morti a pochi mesi di ogni altro, e un quarto Scuderi fratello Salman, divenne principe ereditario su diciotto giugno. Con l’avanzare dell’età dei figli di Ibn Saud (tutti sono nei loro anni e’), il Re Abdullah ha creato la Fedeltà del Consiglio di indirizzo il numero sempre minore di candidati per il trono. Esso è composto di ventotto persone: Re Ibn Saud figli, il maggiore dei figli di fratelli che sono morti e i figli del Re e del Principe. Il Consiglio di stato, guidato dal Principe Mishaal. Lo scopo del Consiglio è quello di assicurare la transizione del potere in caso di inabilità o la morte del Re o del Principe ereditario. Questo, insieme con un precedente decreto di Re Fahd, ha aperto alla possibilità di considerare Abdul-Aziz ai nipoti come possibili candidati. Al di là di età, i criteri di selezione comprendono: la promozione del Principe ereditario Sultan tre successori ritenuto automatico, e il Re di mandato al soggetto la nomina di un secondo vice PM (con il titolo onorifico di ‘vice principe della corona’, essendo molto più recente rispetto la posizione di per sé). Il Consiglio ha dimostrato di essere poco più che un»timbro di gomma. citazione necessaria Dopo quasi un anno con la carica di secondo vice Primo Ministro vacante. Durante questo periodo, ci sono state segnalazioni di un tentato colpo di stato. In risposta a questo vago, il Principe Muqrin, il più giovane figlio di Ibn Saud, è stato formalmente designato, secondo il deputato regio decreto nel. Questo significava che era in modo informale secondo in linea, bypassando molti senior principi. Al fine di rendere il suo posto nella linea di successione permanente e preclude qualsiasi sfide da qualsiasi espropriati reali, il Re Abdullah ha eseguito il polling ogni membro della Fedeltà Consiglio singolarmente prima di annunciare Muqrin nuovo titolo. La Fedeltà Consiglio si è riunito in ventisette Marzo, per un voto ufficiale, che è stata del sì e venti-cinque no. Come il Re Abdullah lay dying, un appezzamento di cambiare la linea di successione era in corso.

Mi è stato detto da chi

che il Capo della real Corte, Khaled al-Tiwari era cospirare con altri, al fine di escludere il Principe ereditario Salman e sostituirlo con il Principe Muqrin o il figlio del Re, il Principe di Acari. Dopo la morte di Re Abdullah sulle ventitré gennaio, Salman salì al trono di Muqrin divenne principe ereditario. Allo stesso tempo, Muhammad bin Nayef, Ministro degli Interni e un sostenitore di Salman, è stato nominato vice principe ereditario, un atto che è stato ratificato l’adesione del Consiglio dopo il fatto. Muhammad bin Nayef è il primo nipote di Ibn Saud per inserire la linea ufficiale di successione. citazione necessaria Normalmente, la posizione del Principe ereditario è stato un estremamente potente, con Faisal, Fahd e Abdullah in controllo del paese per conto di, o, talvolta, nonostante il loro monarca. Questo vago non era il caso di Principe Muqrin, che è stato congelato di Re Salman nuovo doppio cabinet schema e relegato principalmente cerimoniale attività. Invece, il Re Salman figlio di Mohammad era stato inondato con uffici, tra cui il Ministero della Difesa, il Segretario Generale della nave Royal Court e la Presidenza del Consiglio Economico e di Sviluppo di Affari, portando alcuni a la stampa ha soprannominato il ‘re in formazione. Muhammad bin Nayef, il Vice Principe ereditario, così come il Ministro dell’Interno, è stato anche un Sudhir, ed era chiaro secondo il quale. che senza Muqrin, il clan avrebbe permanente presa sul potere. Nelle prime ore del mattino del aprile, il re ha firmato un decreto che deponendo la Corona del Principe Muqrin, la promozione Muhammad al principe ereditario e la denominazione Mohammad bin Salman vice principe ereditario. Il giorno seguente, Il giuramento di Fedeltà Consiglio incontrato e formalmente eletto Mohammed con un voto di venti-otto a quattro, con due astensioni. La mattina del ventuno giugno, la televisione di stato ha annunciato che il profeta Muhammad bin Nayef è stato rimosso come Principe ereditario, e che Salman aveva aumentato il suo figlio Mohammad bin Salman al Principe ereditario. Secondo il New York Times e da altre fonti, MN, come egli è conosciuto per distinguersi dal suo successore, che è conosciuto come Folle, fu costretto ad abdicare e da allora è stato agli arresti domiciliari