La Tunisia è il primo paese Arabo ad approvare — Roya Notizie



Tunisia, venerdì novembre, è diventato il primo paese Arabo a raggiungere la parità di genere in eredità, dopo il Tunisino di Gabinetto ha approvato una legge che permetta a uomini e donne di ereditare la parità di quantità, contrariamente a quanto stabilito nella L’Islam.

Tunisia: Benji Canide Essebsi suggerita per la prima volta la legge nel mese di agosto, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Molti Musulmani oggetto della legge, in quanto va contro i versetti del Corano che afferma che i maschi devono ereditare quello di due femmine dovrebbero

Tuttavia, Essebsi ha detto che i cittadini dovrebbero essere data la scelta di seguire la Legge della Sharia in eredità. Essebsi aveva anche costituito la Libertà Individuale e l’Uguaglianza Comitato nel mese di agosto, alla quale è stato assegnato il compito di proporre riforme per il Tunisino sistema legislativo, per dare più libertà al popolo Tunisino. Il presidente aveva detto che la sua iniziativa legislativa si è basata sulla costituzione in cui si afferma che “la Tunisia è un paese civile che si basa su tre elementi: la Cittadinanza, la volontà del popolo, e la supremazia della legge ” e che “i diritti e doveri del Tunisino uomini e donne sono uguali, e che lo stato si impegna a difendere i diritti delle donne e opere di sostegno e il loro sviluppo. ” Nonostante Essebsi spingendo per la parità di genere, un sondaggio condotto dall’International Republican Institute nel ha mostrato che il dei Tunisini — di cui di donne contro la parità di eredità. Roya Notizie di inglese per una crescita Roya supplemento in lingua inglese che fornisce indipendente e obiettivo la copertura della Giordania, Palestina e di là, da una prospettiva locale