L’Iran Regole Di Viaggio



Consigli di Amministrazione Doganale di I

Le regole della Banca Centrale dell’I

R. Iran prevedono che ogni viaggiatore in possesso di un passaporto valido può prendere con lui di dollari, (nota banca, assegno di viaggiatori). Compagni di un passeggero che viaggia con il suo passaporto permesso di portare dollari USA cinquecento ciascuno. Uscita di valuta estera più che l’importo autorizzato richiede il trasferimento di soggiorno rilasciato dallo stato rete di banche o di altre licenze. Ogni viaggiatore è consentito portare con sé il suo max. grammi e tre chilogrammi, rispettivamente, a forma di oro e argento non, ornata di gioielli. Uscita di oggetti d’antiquariato, opere d’arte originali, manoscritti e libri antichi, calligrafia, miniature preziose monete, oggetti di valore storico e culturale, è vietato. Uscita di stupefacenti e di tutti gli altri beni sottoposti al Divieto Generale di Importazione e di Esportazione (menzionati qui di seguito) è inammissibile. All’arrivo, ogni passeggero deve dichiarare il suo cambio per la banca di stanza nell’aeroporto. La quantità di valuta estera permesso di essere eccitato da ogni viaggiatore sarà uguale a sua lei in precedenza importo dichiarato. Voce di dollaro AMERICANO vale la pena di merci da ogni passeggero è consentito. Voce di beni da parte dei passeggeri è dovere esentati secondo segue: Voce di dollari vale la pena di beni una volta l’anno, è esente da ogni dazio e vantaggi commerciali. Massimo dollari’ la pena di sovrappeso è autorizzato, mediante il pagamento di dazi doganali e doppia vantaggi commerciali. Un massimo di dollari di deposito è autorizzato in ogni passeggero accanto voci (tranne il primo) dal pagamento dei dazi doganali e vantaggi commerciali. Un importo di dollari’ la pena di sovrappeso è consentito dal pagamento dei dazi doganali e doppia vantaggi commerciali. Qualsiasi tipo di pubblicazioni, film e fotografie così come tutti i prodotti in contraddizione con le religiose e nazionali di etica dell’Iran Tutti gli Iraniani che vivono all’estero per almeno un anno e sei mesi di residenza è stata consecutivi sono ammessi tutti i loro elettrodomestici libero da dazi doganali, commerciali e di altre imposte. Tutti gli elettrodomestici degli Iraniani residenti all’estero possono essere importati in franchigia al momento di tornare in Iran e senza tasse e benefici saranno imposti a condizione che: Gli apparecchi in questione arrivano a uno degli uffici doganali di Iran, almeno un mese prima dell’arrivo del proprietario stesso se stessa, con il proprietario e o nove mesi dopo che il proprietario dell’arrivo. Il proprietario non dovrebbe avere usato la stessa esenzione, almeno negli ultimi cinque anni. Ultimi sei mesi dei proprietari di residenza all’estero sono stati consecutivi. Lo stato i funzionari ai quali è assegnato un post all’estero per un periodo di un anno o più, in caso di un prematuro ritorno saranno esclusi dalla citata esenzione. L’importazione di automobili, moto e barche a motore è escluso dalla citata esenzione. Professionali e strumenti di Iraniani residenti all’estero sono esenti da tasse. L’importazione nuovo o usato automobili nel paese è autorizzato solo attraverso la licenza del membri del governo della Repubblica Islamica dell’Iran. Di conseguenza, gli Iraniani residenti all’estero non sono praticamente autorizzato per l’importazione di automobili. Tutti gli stranieri e gli Iraniani residenti all’estero sono temporaneamente l’importazione di automobili di bordo, Prendere (Carnet de Passage) le licenze rilasciate dall’organizzazione del paese di origine in carica di automobili di traffico. Il periodo autorizzato per le automobili importati temporaneamente con l’Iran, è di tre mesi dopo che la stessa dovrebbe essere presa al di fuori del paese. Gli individui che mancano di Viaggio Prendere la Licenza può ottenere il permesso, attraverso il pagamento di un deposito in contanti o fideiussione bancaria a punto di ingresso. Tuttavia, a causa della complessità burocratica, in questo modo non è raccomandato. Gli Iraniani residenti all’estero possono importare temporaneamente le loro auto nel paese con il Viaggio di Prendere la Licenza solo a condizione di risiedere all’estero per un periodo di almeno sei mesi prima di entrare. Tutti i turisti e i residenti dei Comuni della Ricchezza degli Stati Indipendenti, che la Repubblica Islamica dell’Iran sono permesso di esportare un importo autorizzato di beni di eguagliare il foreign exchange hanno dichiarato per il sistema bancario dell’Iran quando si entra. Uscita di beni per un valore massimo di, dollari da parte del legittimo passeggeri, è consentito inutile cambio di dichiarazione di documento rilasciato da parte del sistema bancario. Tutti Iraniano passeggeri che viaggiano verso i paesi della CSI sono autorizzati a portare con loro importo autorizzato di beni per un valore massimo di US dollari. Oltre deposito è autorizzato tramite il foreign exchange guadagnato all’estero e basato sul sistema bancario dichiarazione. Il suddetto regolamento sono efficaci in materia di attraversamento delle frontiere. I viaggiatori destinati ai paesi della CSI via aria possibile ottenere le merci trasportate via terra. Mailing merce per scopi non commerciali, con esclusione di quelli vietati dalla legge o religione, sono ammesse, a prescindere dal loro prezzo, inutile in possesso di Business e Licenze di Esportazione, fornito di tutte le altre leggi e dei regolamenti. La liquidazione di tutti e non commerciale di beni, a esclusione di quelle vietate dalla legge o religione, cui si accede tramite post è consentito duty-free per un massimo di, Rotaie per un valore individuale. Per cancellare tali beni di pagamento di vantaggi commerciali, il possesso di attività e licenze di altro previsto nell’Esportazione e l’Importazione di Legge non sono necessari. Armi e munizioni, oggetti utilizzati per il gioco d’azzardo e le bevande alcoliche, stupefacenti, riviste, giornali, immagini, segni e qualsiasi tipo di materiale scritto avversaria Islam, disturbare l’ordine sociale, corrompendo etica e la dignità nazionale. La liquidazione di attrezzature, prodotti e materiali, ad esempio ricevitori radio, apparecchiature per telecomunicazioni, libri e pubblicazioni, film e nastri, set di computer e accessori, semi e arbusti, etc. richiede licenze rilasciate dai competenti ministeri e dipartimenti. Mailing a tutti i tipi di merci, made in Iran o all’estero, commerciale e test dei campioni, e quelli per l’analisi e la riparazione finalità è consentita a condizione che il volume è non commerciale, i beni non sono pezzi d’antiquariato o vietate dalla legge e della religione. In tali casi le operazioni di Esportazione e non sono necessarie Licenze. Mailing noncommercial importo di tutte le vocali opere d’arte, Iraniani e stranieri, strumenti musicali made in Iran è esente dal versamento di cambi di garanzia e può essere fatto con la licenza del Ministero della Cultura Islamica e di Orientamento. Mailing all’estero qualsiasi quantità di vocali opere d’arte (CD o Nastro) in possesso di copia della licenza rilasciata dal Ministero della Cultura Islamica e di Orientamento è consentito a condizione che tutti norme e regolamenti doganali sono osservati. Mailing nastri che la mancanza di copia delle licenze è approvato dalla provinciale dipartimenti generale del Ministero della Cultura Islamica e di Orientamento. Gli stessi dipartimenti sono responsabili per il rilascio di licenze necessarie. Nascondere tutti i tipi di beni con l’intenzione di nascondere loro dai doganieri è considerato il contrabbando e saranno trattati secondo le normative relative contrabbando di merci. Disconformity del contenuto di un passeggero e bagagli con elementi citati nel suo modulo di dichiarazione doganale sarà considerata violazione di norme e regolamenti doganali. Per ulteriori informazioni sulla normativa doganale e del regolamento, i soggetti interessati possono consultare il sito web dell’Amministrazione Doganale di PI